MIDO Eyewear Show Milano 2017

Mostra Internazionale dell’Occhiale

mido2

Mancano 5 giorni all’appuntamento!

Sarò presente con il mio blog per farvi viaggiare all’interno del più grande evento internazionale dedicato all’Eyewear.

La nuova campagna di MIDO è ancora più fashion!

Una Grande Bellezza tutta italiana che abbraccia con uno sguardo la meraviglia da vivere, il#Livethewonder che è arte, architettura, tradizione e modernità insieme. Come il Made in Italy!
Vi aspettiamo a Milano dal 25 al 27 febbraio 2017.

mido4mido3mido5mido6

http://www.mido.com/

https://www.facebook.com/MIDOExhibition/?fref=ts

Advertisements

ROBERTO CAVALLI EYEWEAR MOD.890/S MENKALINAN 28FT 57 18 135

36

Lo stilista Roberto Cavalli è famoso per le stampe che nella sua moda hanno sempre avuto un ruolo centrale e che rappresentano fantasia e amore per la natura:motivi floreali,pattern animalier,maculati e disegni giungla.Il suo stile si evolve senza soste in una continua esplorazione delle possibilità della materia e della tecnica.

Il colore oro caratterizza il lusso e la bellezza come il filo conduttore della sua ultima sfilata”Black and Gold”,un vero inno alla divina decadenza,alle figure languide e ambigue,sottili e flessuose dell’art nuveau.

E come non sentirsi sensuali ed eleganti indossando il modello di occhiali da sole Menkalinan 890/S che rappresenta totalmente lo stile Roberto Cavalli? In primo piano questo gioiello distribuito da Marcolin Eyewear risalta per l’asta serpente stilizzata,in metallo traforato tridimensionale abbinata ai cristalli austriaci,in secondo piano ma non meno importante la forma ovalizzata che sta praticamente bene a tutti i visi,anche piccoli,e lenti sfumate grigio-viola.In poche parole l’eleganza e il lusso abbinati alle nuove tecnologie di lavorazione che caratterizzano il grande Made in Italy.

PER CHI: la nuova musa di Roberto Cavalli è la donna risoluta e indipendente con il suo amore per il lusso e la sensualità.Consiglierei questo occhiale gioiello per completare uno stile raffinato,non per tutti i giorni ma solo per occasioni speciali.

Questo servizio fotografico è stato realizzato all’interno dell’Antica Locanda Cappello (Mel,Belluno).Ristorante storico e residenza alberghiera d’epoca risalente al 1.730 che in quest’occasione ospitava nel suo curatissimo giardino le opere dello scultore e pittore Luciano Longo.

https://www.facebook.com/pg/lucianolongo.scultore/photos/?ref=page_internal

Se avete un’occasione speciale da celebrare fatelo con stile e lasciatevi consigliare dai loro chef che vi accompagneranno in un percorso di gusto alla scoperta di tesori culinari di questo territorio.

locandacappello@virgilio.it

http://www.anticalocandacappello.it

https://www.facebook.com/pages/Antica-Locanda-Cappello/412700135464485?fref=ts

Arrivederci al prossimo appuntamento al Mido,la mostra internazionale dell’occhiale a Milano il 24-25-26 febbraio.firma

VEDI VERO “SEE THE TRUTH”MOD.VE624.COL.PHC 55 20

2

VEDI VERO “SEE THE TRUTH”MOD.VE624.COL.PHC 55 20

Vedi Vero ha come significato vedere di più,”vedere la verità”,quindi il grande valore di un prodotto di qualita’ in tutti gli aspetti:nelle forme,materiali,progettazione e produzione come solo il vero Made in Italy sa fare.

Vedi Vero è un marchio destinato al mercato asiatico ma grazie ad Ottica Erizzo  sono riuscita ad avere questo modello che mi ha colpita particolarmente.

https://www.facebook.com/ottica.erizzo/?fref=ts

E’ un modello in acetato di cellulosa,il materiale ad alto contenuto naturale che deriva dal cotone,di colore rosa trasparente come richiedeva la moda fine anni ’70 con lenti rosa chiaro sfumate e flashate argento che hanno un effetto molto riposante; per questo motivo sono portabili fino al tramonto.Il mix da’ origine ad un occhiale molto delicato che ben si sposa con un incarnato chiaro ed con i capelli grigio argento.L’abbinamento ad un outfit un pò retrò con il cappottino grigio,una maglietta a righe e una borsetta vintage rosa cipria lo rende più spiritoso.

PER CHI: Questo occhiale rotondeggiante e presentato in un calibro grande è adatto ad un viso squadrato o ovale.Assolutamente da evitare per chi ha un viso rotondo.Da ricordare che l’occhiale deve essere sempre in armonia con la personalita’ di chi lo indossa.firma

 

 

ADIDAS MOD.AOM009.120 49 19 145 VISTA E MOD.AOM006.028.120 50 21 145 SOLE.

ADIDAS MOD.AOM009.120 49 19 145 VISTA E MOD.AOM006.028.120 50 21 145 SOLE

Ciao a tutti,

oggi vi parlo di 2 modelli di occhiali,uno vista e uno sole,di Adidas Originals,la nuova linea di Italia Independent.Dopo il lancio della collezione di occhiali ispirata alla sneaker Superstar,Adidas e Italia Independent a settembre 2015 siglano un accordo della durata di 4 anni per sviluppare,produrre e distribuire i prodotti eyewear Originals di Adidas che prima erano affidati a Silhouette Eyewear.La prima nuova collezione è stata presentata nel gennaio 2016 con un nuovo look piu’ trendy e meno tecnico.Anche la fascia di prezzo si è abbassata.

Gli occhiali  sono in metallo bicolore blu e oro,molto leggeri,dalle forme rotondeggianti come vuole la moda del momento.Le lenti del sole sono specchiate argento e con le nuove tecnologie delle case fornitrici di lenti si possono montare anche graduate dello stesso colore.La forma panthos permette inoltre il montaggio di lenti anche con poteri un pò più alti,pur essendo in metallo sottile.

PER CHI: questo tipo di occhiali è indicato per visi dalla forma squadrata e ovale.La fascia di eta’direi che può essere molto ampia soprattutto il vista con la sua linea un pò retro’.Unisex.

Adidas Originals li trovate presso :

OTTICA ERIZZO

VIALE MAZZINI,4

VALDOBBIADENE (TV)

https://www.facebook.com/ottica.erizzo/?fref=ts

Special Guest Elfie

firma

UN GIORNO AL MUSEO …

MUSEO DELL’OCCHIALE

Pieve di Cadore (BL) 

Buongiorno a tutti 🙂

Oggi voglio ricominciare ad illustrarvi il favoloso mondo dei Quattrocchi portandovi li’ dove l’occhiale ha messo per primo le sue radici nella storia.E dove portarvi se non nel cuore delle Dolomiti,casa natale di Tiziano Vecellio,a visitare il Museo dell’Occhiale?

Il museo è all’interno di una struttura moderna in acciaio e legno che contrasta con lo sfondo storico del paesino dolomitico e fa molto effetto.Entriamo…

OCCHIO ALL’UOMO Fin dall’antichita’ l’occhio è stato usato come simbolo votivo e propiziatorio e oggetto di studio vista l’importanza come senso. 

L’occhiale oltre ad avere un uso medico,è sempre stato anche un accessorio d’elite.Per questo si è sempre ricercato l’uso di materiali atti a renderlo più confortevole,leggero,comodo e soprattutto BELLO ! 

Legno,ferro,monel,alpacca,acciaio,celluloide,acetato …tanti i materiali usati e ancora la ricerca continua ,sia sulle montature che sulle lenti.

trova l’intruso …

La moda dell’occhiale lascia vittime anche nel campo del cinema e dell’alta societa’.

Il museo ha sede a Pieve di Cadore per un motivo preciso:è qui che è nata la prima fucina di produzione occhiali.La storia continua al 2° piano.

RICOSTRUZIONE DI UNA FUCINA : Fu un certo Giovanni Lozza,figlio di un fabbro calaltino,insieme ad Angelo Frescura a mettere a frutto le proprie esperienze lavorative nella creazione della prima occhialeria in Cadore e in Italia.Correva l’anno 1.877. Da qui un susseguirsi di varie officine e laboratori fino ad arrivare nel 1.934 alla piu’ grande ancora attiva: la SAFILO.

Spero che questa gita sia piaciuta a tutti e che vi sia venuta la voglia anche a voi di visitare il museo.Ringrazio il personale molto gentile e disponibile,il fotografo,e vi lascio con una bella cartolina.Ah …ho mangiato divinamente presso la trattoria SKI BAR a Tai di Cadore,ve la consiglio 😉

https://www.facebook.com/museodellocchiale/

https://www.facebook.com/Trattoria-Ski-Bar-Tai-di-Cadore–250645331626788/

“EYEGLASSES FRAMES BLOGGER”

annadalfabbro

a casa di Vanni 1

Su Wikipedia alla parola Occhiali danno questa definizione : “Gli Occhiali sono delle protesi di uso comune composte da una montatura e da due lenti atte a correggere imperfezioni della vista dovute a vizi refrattivi (come miopiaastigmatismo) o a insufficienze nella funzionalità oculare.

Devo dire che l’universo dell’occhiale che gira intorno a questa definizione è appunto infinito. Oramai avere bisogno di queste “protesi” non è piu’ un problema ma quasi un vanto. L’occhiale è diventato un accessorio che non puo’ mancare nel guardaroba di qualsiasi persona e va acquistato tenendo conto sia dell’aspetto medico , sia estetico. Ad oggi ci sono infiniti modelli , materiali , colori tra cui scegliere proprio per poter dare un immagine di se’ migliorata .

Ho creato questo blog proprio per far conoscere alla gente anche la storia e la tecnicita’ che si nasconde dietro ad una montatura e due lenti.

Spero…

View original post 6 altre parole

VANNI SOLE

annadalfabbro

anna2anna3

MOD.VANNI SOLE VS1998 A30 53 23 140 TANGRAM ORANGE-TOURQUOISE-BLUE.

Occhiale in acetato di cellulosa nell’esclusiva lastra Tangram (Tangram è il millenario rompicapo cinese formato da un quadrato scomposto in sette forme geometriche di forma diversa,ognuna di un colore.L’abilità del giocatore sta nel creare il maggior numero possibile di figure di senso compiuto, usando combinazioni delle sue parti; “campione di Tangram, campione di
talento e saggezza”, sostiene la leggenda).La forma è sempre rotonda ma imponente con una montatura molto spessa e particolare,lenti grigio in CR39 di Divel.

PER CHI : PER DONNE DALLA PERSONALITA’ MOLTO FORTE ,SICURAMENTE UN OCCHIALE DA SOLE CHE LASCIA IL SEGNO.

View original post

MAD IN ITALY MOD.RUCOLA COL.F03 LINEA MAD UP

MAD IN ITALY MOD.RUCOLA F03 LINEA MAD UP

MAD IN ITALY MOD.RUCOLA F03 LINEA MAD UP

MAD IN ITALY MOD.RUCOLA F03 LINEA MAD UP

MAD IN ITALY MOD.RUCOLA F03 LINEA MAD UP

MAD IN ITALY MOD.RUCOLA F03 LINEA MAD UP

MAD IN ITALY MOD.RUCOLA COL.F03 LINEA MAD UP.

The madness of being oneself.
La follia di essere se stessi.

Questo è il motto dell’azienda che propone la linea Mad Up.In effetti  le loro proposte sono un po’ folli perchè vanno oltre i normali canoni della costruzione dell’occhiale: innovativo il materiale usato per il frontale effetto specchiato nel colore grigio(il frontale viene realizzato con una lente),abbinato ad aste e portanaselli in acciaio medicale tagliato con la fototranciatura chimica.Nell’insieme un occhiale leggerissimo,resistente,elastico e originale.Unico neo non supporta gradazioni molto alte.

PER CHI:Per un pubblico attento alle novita’, allo stile hi tech, con occhio attento ai materiali sempre e solo rigorosamente prodotti in Italia.

MAD IN ITALY è un brand di Vista Eyewear srl, azienda italiana con sede ad Alano di Piave in provincia di Belluno.
L’occhiale Mad in Italy è progettato e totalmente realizzato in Italia.

RAY BAN MOD.TRADITIONAL PREMIER ROUND W0925 BAUSCH&LOMB VINTAGE

ANNA1

ANNA5

ANNA2

ANNA4

ANNA7

RAY BAN MOD.TRADITIONAL PREMIER ROUND W0925 BAUSCH&LOMB VINTAGE

Il modello a goccia Ray Ban, nasce agli inizi del 1920 dalla richiesta del Luogotenente Generale John MacCready, appassionato di traversate in pallone aerostatico. Dopo aver portato a termine una traversata dell’Atlantico che gli causò danni alla vista per l’assenza di un’adatta protezione agli occhi, l’azienda americana d’ottica nata nel 1853, perché realizzasse un paio di occhiali altamente protettivi, panoramici ed eleganti per gli aviatori. Quindi dopo un anno di progettazione, il brevetto venne finalmente depositato il 7 maggio 1937. Il prototipo fu chiamato inizialmente “Ray Ban Anti-glare”, cioè “che bandisce i raggi” e “Anti-glare”, cioè “anti abbaglio”. Era un modello pensato essenzialmente per favorire gli aviatori in alta quota: infatti il design a goccia era stato creato per seguire perfettamente l’incavo dell’occhio. Gli occhiali erano costituiti da una montatura degli occhiali leggerissima, circa 150 grammi, in lega placcata d’oro (Arista), con dei finali in plastica rigida trasparente e due lenti verdi in vetro minerale, più chiare delle orbite, per filtrare i raggi infrarossi e ultravioletti. Durante la seconda guerra mondiale venne subito adottato dall’United States Air Force come dotazione per i piloti divenendo anche Bausch & Lomb l’unica fornitrice dell’esercito.La Bausch & Lomb è un’azienda americana produttrice di lenti,lenti a contatto ed altri prodotti riguardanti la vista e gli occhi, nonché apparecchi elettromedicali per oftalmologi,fondata nel 1853 a Rochester, ove ha tuttora la sua sede principale, da due immigrati tedeschi,John Jacob Bausch ed Henry C.Lomb.Ha unito il suo nome ai famosissimi occhiali Ray Ban, producendo le lenti presenti sui modelli Aviator, dalla fondazione nel 1937, alla cessione nel 1999 all’azienda italiana di montature Luxottica.

Il Traditional Premier Round W0925 è un modello piu’ recente mostrato qui nel colore classico avana con ponte in metallo oro e lenti grigio verde scuro.

PER CHI : il vintage non piace a tutti anche se negli ultimi anni ha avuto molto successo soprattutto nell’abbigliamento e accessori.Gli oggetti definiti vintage sono considerati oggetti di culto per differenti ragioni tra le quali le qualità superiori con cui sono stati prodotti, se confrontati ad altre produzioni precedenti o successive dello stesso manufatto, o per ragioni legate a motivi di cultura o costume,nonché per essere testimonianza dello stile di un’epoca passata e per aver segnato profondamente alcuni tratti iconici di un particolare momento storico della moda, del costume, del design coinvolgendo e influenzando gli stili di vita coevi.

E Ray Ban Bausch&Lomb è l’Icona per eccellenza !!!